Kooshyar Karimi

KOOSHYAR KARIMI (Teheran 1968) è medico, scrittore e premiato traduttore. Nel 1998 è stato arrestato dai servizi segreti iraniani, torturato e costretto a collaborare con il regime. È riuscito fortunosamente a fuggire in Turchia con la famiglia. Dal 2000 vive e lavora in Australia, dove è stato accolto come rifugiato politico.

Condividi