Steve Hamilton

Nato a Detroit in 1961, Hamilton adesso vive a New York. Ha iniziato la sua carriera di scrittore nel 1998 con "Un freddo giorno in paradiso" (Il Giallo Mondadori, 2001), vincitore dell’Edgar Award come miglior esordio e primo romanzo della fortunata serie di Alex McKnight, che ha prodotto grandi bestseller internazionali.

Da allora Hamilton ha vinto tutti i più prestigiosi premi letterari nel campo della crime fiction. Con "Combinazione mortale" ha ottenuto per la seconda volta l’Edgar Award, che solo altri tre autori hanno vinto due volte. Le opere di Hamilton sono tradotte in 15 paesi.

Condividi