Arte

100 autoritratti dalle collezioni degli Uffizi

120 pagine

Un'antologia di 100 autoritratti di artisti scelti tra i quasi 1650 della collezione più antica e famosa, unica al mondo. Situata perlopiù nel Corridoio Vasariano, l'aereo passaggio che corre tra la Galleria degli Uffizi e Palazzo Pitti, la raccolta fu iniziata nel Cinquecento e accresciuta sotto il cardinal Leopoldo de' Medici, appassionato collezionista. Complessa e variegata nella composizione, la collezione si è sistematicamente arricchita nei secoli successivi per acquisizioni e donazioni, e tutt'oggi continua ad aumentare con autoritratti di artisti contemporanei. Dal volume, come un album fotografico che sfogliato ferma e racconta visivamente un attimo, emergono, accanto ad autoritratti di maestri famosi, intense fisionomie di pittori meno conosciuti, ma di altrettanto valore artistico. Quel che ne deriva è un suggestico e quasi poetico ''corridoio immaginario'', che attraversa la storia dell'arte e si fa storia umana.

Condividi
  • Editore: Giunti
  • Collana: Guide Ufficiali Musei Fiorentini - Guide complete
  • Traduttore: Julia Hanna Weiss
  • Curatore: Antonio Natali, Federica Chezzi
  • Copertina: Brossura con bandelle
  • Dimensione: 21x21cm
  • Lingua: Italiano/Inglese
  • ISBN - EAN: 9788809058132
  • Data di pubblicazione: 2008
  • Prima edizione: aprile 2008