Copertina Kandinskij
€ 57.80
68.00-15%
NovitàArte

Kandinskij

L'avventura dell'arte astratta

Philippe Sers

336 pagine

La ricchezza della vita, dell'opera e del pensiero di Kandinskij (1866-1944) ne fa uno dei principali protagonisti dell'arte del Novecento. Kandinskij e Blaue Reiter hanno influenzato i protagonisti di quasi tutti i movimenti o scuole artistiche dei primi decenni del XX secolo, da Dada al Bauhaus, passando per De Stijl e il costruttivismo russo. Ammirato da André Breton, amico di Marcel Duchamp e vicino a Paul Klee e a Hugo Bell, ebbe anche scambi esemplari con i musicisti del suo tempo come Arnold Schönberg e Thomas de Hartmann.
Questo volume presenta l'opera di Kandinskij in modo inedito, cioè nella sua coerenza tra teoria e prassi e nella sua evoluzione interna. L'analisi dell'autore - filosofo e critico d'arte, uno specialista che ha dedicato a Kandinskij decenni di studio - si avvale della documentazione eccezionale a cui ha avuto accesso fin dall'inizio dei suoi lavori sull'artista: gli scritti autobiografici, i testi teorici e la corrispondenza del pittore, che gettano nuova luce su un percorso creativo eccezionalmente fecondo.
Kandinskij ha lasciato un insieme considerevole di dipinti ma anche incisioni, poesie e composizioni sceniche. La sua opera si divide in ''impressioni'' (impressioni del mondo esteriore), ''improvvisazioni'' (impressioni del mondo interiore) e ''composizioni'' (messe in tensione delle precedenti). E' percorsa da due dinamiche che si intrecciano: una va dal figurativo all'astratto, l'altra dal profano al sacro e l'analisi svolta in questo libro rivela come dietro l'opera di Kandinskij si nasconda una serie di immagini velate, destinate a condurci al di là dei nostri limiti umani e terreni.

Condividi
  • Editore: Giunti
  • Collana: Atlantissimi arte
  • Traduttore: Crispino,Enrica
  • Copertina: Cartonato
  • Dimensione: 28x31cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809850613
  • Data di pubblicazione: 2017
  • Prima edizione: ottobre 2017