NovitàCucina

La Scuola di cucina Slow Food

352 pagine

Una vera e propria scuola pensata da Slow Food per avvicinare alla cucina nel modo "buono, pulito, giusto" che da anni sta alla base di questa filosofia. Se pensiamo a Slow Food ci vengono in mente subito il km zero, la sostenibilità, la qualità… tutti concetti che hanno dato forma al nuovo modo di intendere il cibo negli ultimi vent’anni. Ma Slow Food ha nel suo DNA anche una passione per l’insegnamento e per la pratica della cucina, portata avanti in questi anni anche dai volumi di grande successo della collana “Scuola di cucinaSlow Food, che proprio partendo dai principi slow vuole valorizzare le materie prime e i gesti – antichi – del saper fare.
In questo corposo volume dal forte impianto fotografico e visuale sono raccolte le basi di una vera e propria scuola: sezione per sezione, dal pane alle verdure, dai brodi alla pasta fresca, e poi pesce, carne, dolci, tutto quello che bisogna imparare in una cornice di storia e tradizioni italiane, regionali in particolare.
Il libro indaga ogni argomento con un taglio molto particolare, entrando nel vivo della materia e spiegando come e perché avvengono certi processi (lievitazione, cottura, frittura…). Non il solito libro di tecniche, quindi, ma una guida per capire a fondo l’affascinante mondo della cucina

Condividi