Copertina Dante e la matematica
€ 12.33
14.50-15%
Disponibile in libreria
MatematicaSaggistica

Dante e la matematica

Bruno D'Amore

224 pagine

In un felice equilibrio tra realtà storica e immaginazione, e un linguaggio piacevole e accattivante, un illustre matematico ci invita a seguire Dante nei suoi incontri con amici e maestri in vari luoghi d'Italia. Egli parla un suo pastoso toscano, si mescola alla gente, risolve antichi ma sempre attuali indovinelli di lupi, capre e cavoli e problemi di calcolo delle probabilità che si presentano nel lancio di tre dadi del "gioco della zara", cui assiste nelle strade di Bologna. A Siena segue una lezione di ottica di Pietro Ispano e nella odiata Pisa 'vituperio delle genti', va sulle tracce lasciate da Fibonacci, il più grande matematico del Medioevo. Con il Medioevo nello sfondo, il lettore si lascia catturare dalla finzione, dimentico che questi racconti si propongono di svelarci l'origine di alcune celebri terzine della "Commedia".

Condividi
  • Editore: Giunti
  • Collana: Saggi scienze
  • Copertina: Brossura con bandelle
  • Dimensione: 14x21.5cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809758865
  • Data di pubblicazione: 2011
  • Prima edizione: aprile 2011
L'autore
Bruno D’Amore Bruno D’Amore

Bruno D’Amore (Bologna, 28.9.1946) è laureato in matematica, in filosofia e in pedagogia; ha un perfezionamento in Matematiche Elementari, un PhD in Mathematics Education. È stato ordinario di didattica della matematica presso l'Università di Bologna e visiting professor in...

  • (Nuovo) Scopro faccio imparo Matematica 4
  • (Nuovo) Scopro faccio imparo Matematica 5
  • Leonardo e la Matematica