NarrativaSaggistica

Dall'inferno si ritorna

La storia vera di Bibi, a cinque anni in fuga dal Ruanda

Christiana Ruggeri

Acqua fredda nel cuore, ecco cosa sentivo quando mi parlavano della mamma e io non me l'aspettavo.
Editore: Giunti
244 pagine
Disponibile anche: eBook

Un racconto toccante. Un punto di vista inedito su uno dei peggiori massacri dei nostri tempi.

Il 7 aprile del 1994 in Ruanda ha inizio uno dei massacri più atroci della storia: il genocidio perpetrato dagli hutu contro i tutsi e gli hutu moderati. L'ultimo genocidio del XX secolo. In 101 giorni vengono assassinate un milione di persone, c'è un omicidio ogni dieci secondi, le violenze sono inenarrabili.
Il 13 aprile 1994 un gruppo armato hutu entra in casa di Bibi, a Kigali. Quando, molte ore dopo, Bibi si sveglia, non ricorda cosa è successo: ha solo il desiderio di bere succo d'ananas e avverte un odore pungente nella stanza. Ha il braccio destro dilaniato, l'addome perforato dai proiettili, lesioni alla nuca e a un orecchio causate dai calci. Nella stanza i cadaveri della mamma, del fratellino, della zia e dei cuginetti.
Bibi è sopravvissuta. Oggi vive a Roma ed è una giovane studentessa di medicina. Questa è la storia del suo viaggio infernale fino allo Zaire, insieme a un milione e duecentomila profughi in fuga da morte e desolazione. E del ritorno al suo paese, tra inaspettati gesti di coraggio e sorprendenti atti di solidarietà, con l'inatteso lieto fine di un sogno realizzato in Italia.

Rassegna stampa

oltreradio - Intervista a Christiana Ruggeri

SoloLibri.net - Intervista a Christiana Ruggeri

La Stampa

Agi

Affaritaliani

SoloLibri.net

ArtsLife

Libri in Pantofole

Jambo Africa

Convenzionali

Fil Rouge

SoloLibri.net

ArtsLife

Recensionilibri

che donna

Oubliette Magazine

Dicono del libro

La storia di Bibi è una di quelle che, appena hai finito di leggere, ti viene voglia di scendere per strada,
partire e cominciare a cambiare il mondo. È un viaggio nell'apocalisse tenuti per mano dalla più dolce e straordinaria delle creature: una bambina resiliente, come solo i bambini sanno essere. Fabio Geda
Questo libro va letto e tenuto da conto. Perché nulla appare più chiaro e comprensibile di ciò che è narrato dalla viva voce di un bambina, o di chi ha vissuto da bambino ciò di cui narra. Pietro Veronese, Il Venerdì di Repubblica Christiana Ruggeri ha trasformato il progetto dell'intervista in un mémoir emozionante ricco di personaggi come un vero romanzo. Daniela Pizzagalli, L'Avvenire Un libro ben scritto da Christiana Ruggeri. Da leggere e da regalare. Perché degli atti atroci di quei giorni in Ruanda non si è mai parlato abbastanza. Perché speranza, forza, coraggio sono i veri protagonisti di una storia che non deve rimanere inascoltata. Piego di libri Un libro che rafforza l’anima e scalda il cuore; un ruggito di dolore che sfocia nella gioia della rinascita. Un inno alla vita e ai bambini, che sono il sale dell’esistenza. The Fielder
Condividi
  • Collana: Narrativa non fiction
  • Dimensione: 15x21.5cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809805798
  • Data di pubblicazione: 2015
  • Prima edizione: marzo 2015
"Dall'inferno si ritorna" di Christiana Ruggeri
L'autore
Christiana Ruggeri Christiana Ruggeri

Christiana Ruggeri, giornalista degli esteri del Tg2, gira il mondo per lavoro e per passione. Inviata soprattutto nei paesi africani, scrive e si occupa della situazione minorile e femminile nei paesi a sud del mondo. Laureata in italianistica, appassionata...

  • La lista di carbone