Narrativa

L'Isola delle Camelie

Bach Tabea

«A piccoli passi, Sylvia si avvicinò alla finestra aperta. Il tratto di mare che separava l’isola dalla terraferma luccicava: la marea stava ricominciando a montare. La vista le mozzò il fiato: davanti ai suoi occhi il giardino delle camelie si estendeva fino a una striscia blu scuro all’orizzonte. Gli arbusti e le siepi piantati con tanta passione, il sinuoso reticolo di stradine bianche: tutto irradiava un’armonia tale da riempirle il cuore. Era stata zia Lucie a creare quel paradiso?»
288 pagine

Lasciatevi trasportare su un'incantata isola della Bretagna, dove fioriscono le camelie più rare e gli amori più appassionati.

Viaggi di affari, party esclusivi, un lussuoso appartamento a Monaco e, soprattutto, un marito affascinante che vuole al suo fianco una donna all'altezza. A trentacinque anni Sylvia ha una vita che tutte le invidiano, e che lei stessa ha sempre pensato di desiderare. Finché un giorno, da un passato lontano, riemerge con forza una figura ormai dimenticata: sua zia Lucie, di cui aveva perso ogni traccia dopo un misterioso scandalo familiare, le ha lasciato in eredità un vivaio in Bretagna. Un'ottima occasione per il marito Holger, immobiliarista di grido, che trova subito un acquirente interessato. Mancano solo quattro settimane alla vendita, eppure quell'inaspettato dono risveglia in Sylvia un'ondata di ricordi e di emozioni: le spensierate corse in riva al mare con la giovane Lucie, dagli occhi color fiordaliso che ricordano tanto i suoi. Ma perché all'improvviso la zia è sparita e pronunciare il suo nome è diventato un tabù? E perché Holger cerca di dissuaderla dal visitare la tenuta? Spinta da un impulso irresistibile, Sylvia si mette in viaggio per la Bretagna. Lo spettacolo che la accoglie è di una bellezza mozzafiato: un'isoletta coperta da centinaia di camelie in fiore, in ogni sfumatura del rosa e del bianco. E quando al tramonto le maree sommergono il sentiero che unisce l'isola alla terraferma, Sylvia si ritrova racchiusa in un luogo magico, dove Solenn, l'anziana vivaista dai modi ruvidi, e Maël, appassionato floricoltore, la introdurranno ai segreti e alle piccole cure indispensabili per far sbocciare i fiori più rari e i sogni più inconfessati...
Titolo originale: ''Die Kamelieninsel'' (2018).

Condividi
  • Editore: Giunti
  • Collana: A
  • Traduttore: Salerno,Rachele
  • Copertina: Brossura con bandelle
  • Dimensione: 14x21.5cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809858022
  • Data di pubblicazione: 02/05/2018
  • Prima edizione: maggio 2018
L'autore
Tabea Bach Tabea Bach

è nata a Tübingen e cresciuta in Francia, ha studiato a Monaco e a Firenze, e attualmente vive in un piccolo villaggio nella Foresta nera. Continua a viaggiare moltissimo, traendone ispirazione per le affascinanti ambientazioni dei suoi libri. L’Isola...