LetteraturaNarrativaSaggistica

L'isola di Sukkvan

David Vann

194 pagine

Un'isola selvaggia nel Sud dell'Alaska, isolata dal mondo e immersa in una natura incontaminata: Jim si immerge in questo scenario per passare un anno con il figlio tredicenne - Roy - in una capanna isolata dal mondo civile, e recuperare un rapporto trascurato da una vita di eccessi e delusioni (in particolare la crisi del suo matrimonio), vivendo di caccia e pesca. Il rigore della vita in condizioni estreme e l'insicurezza del padre trasformano, però, il soggiorno in un incubo che peggiora giorno dopo giorno e che il piccolo Roy non riesce a sostenere. Fino al violento e imprevedibile epilogo, in cui il padre si trova di fronte all'assurdità di questa sua iniziativa.

Condividi
  • Editore: Bompiani
  • Traduttore: Perroni S. C.
  • ISBN - EAN: 9788845266546
  • Data di pubblicazione:
  • Prima edizione: 2011