Copertina La condizione umana
€ 12.75
15.00-15%
NovitàClassiciNarrativa

La condizione umana

Malraux André

352 pagine

Una pietra miliare della letteratura mondiale, un romanzo ambientato in Cina che si svolge a seguito dell’insurrezione di Shanghai del 1927, quando gli operai in armi, guidati dai comunisti, liberarono la città prima dell’arrivo di Chiang Kai-shek alla testa delle truppe del il Kuomintang. Il partito comunista cinese e Kuomintang sono alleati, ma già si presagisce la tragica soluzione finale. Chiang rompe l’alleanza che Stalin continuava a sostenere e questa sua ostinazione condanna i comunisti al massacro. La ''condizione umana'' che interessa André Malraux non è quella disperata di centinaia di milioni di diseredati, ma il sentimento dell’impossibilità di comunicazione con l’altro che è la caratteristica saliente dell’essere umano. Il romanzo vincitore del premio Goncourt nel 1933 riscosse fin da subito un ampio successo di pubblico e critica. Rimane oggi un romanzo potente sulla solitudine e i sogni di superamento della solitudine, da riscoprire grazie a una nuova ed emozionante traduzione.

Condividi
  • Editore: Bompiani
  • Collana: Classici Contemporanei
  • Traduttore: Ricciardi,Stefania
  • Copertina: Brossura con bandelle
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788845298530
  • Data di pubblicazione: 07/11/2018