Narrativa

Luisito. Una storia d'amore

Susanna Tamaro

Disponibile anche: eBook

La vita ogni tanto è una fiaba che merita un lieto fine. Anselma è una maestra in pensione, vedova, anziana, sola, confinata da anni - prima dal marito, poi dai figli - in un'esistenza grigia che non sembra nemmeno vita. Poi, in un'afosa sera d'estate, scorge accanto a un cassonetto dei rifiuti un magnifico pappagallo abbandonato, e decide d'impulso di portarselo a casa. Da quel momento tutto cambia: se prima l'incantesimo di un mago malvagio pareva aver imprigionato lei e il suo mondo in una morsa di gelo, adesso il ghiaccio che era sceso nel suo cuore si scioglie, e mentre Anselma si occupa dell'ospite inatteso riaffiorano ricordi che credeva perduti. L'affetto per l'amica del cuore dell'adolescenza, le illusioni e il disinganno del matrimonio, gli entusiasmi - e la brusca conclusione - della sua carriera di maestra. Grazie al pappagallo Luisito, Anselma ritrova la voglia di vivere che il mondo aveva cercato di farle dimenticare. Ma dovrà difendersi dai soprusi di chi non sopporta, per indifferenza o per animo malevolo, la sua felicità. Con una nuova introduzione dell'autrice.

Condividi
L'autore
Susanna Tamaro Susanna Tamaro

Nata a Trieste nel 1957, si è diplomata in regia al Centro Sperimentale di Cinematografia. Dopo aver lavorato per la televisione, realizzando documentari scientifici, si è dedicata alla scrittura e ha pubblicato romanzi di straordinario successo. È una delle...

  • Va' dove ti porta il cuore
  • Per voce sola
  • Ogni angelo è tremendo