Copertina Uno, nessuno e centomila
€ 5.10
6.00-15%
ClassiciNarrativa

Uno, nessuno e centomila

Versione integrale

Luigi Pirandello

Anche lui dunque da un pezzo se n'era accorto? E chi sa quant'altri con lui! E io non lo sapevo e, non sapendolo, credevo d'essere per tutti un Moscarda col naso dritto, mentissero invece per tutti un Mostarda col naso storto!
192 pagine
Disponibile anche: eBook

Chi siamo veramente? E cosa accadrebbe se scoprissimo che gli altri hanno un'immagine di noi completamente diversa da quella che credevamo? È ciò che succede al ventottenne Vitangelo Moscarda, ricco erede di un banchiere, quando un commento distratto della moglie gli fa notare per la prima volta un difetto fisico che aveva sempre ignorato: il suo naso pende lievemente verso destra e lui non se ne era mai accorto. Un episodio banale che diventa ben presto un'ossessione, spingendolo a compiere gesti insensati per distruggere l'opinione che la gente si è fatta di lui. Dal rapporto con la moglie agli affari di famiglia, tutto viene travolto in un vortice di follia. Un capolavoro che dipinge in ogni sua sfaccettatura la crisi di identità dell'uomo novecentesco.

Condividi
  • Editore: Giunti
  • Collana: Y Classici
  • Copertina: Brossura
  • Dimensione: 12.5x18cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809808843
  • Data di pubblicazione: 2015
  • Prima edizione: maggio 2015