Politica e governoSaggistica

Prendiamola con filosofia

Nel tempo del terrore: un'indagine su quanto le parole mettono in gioco

Ermanno Bencivenga

La discussione filosofica è inattuale: che un evento si sia verificato ieri o duemila anni fa non conta, come non conta che altri eventi gli abbiano rubato risonanza e attenzione; quel che conta è il suo significato, e quanto abbia da insegnarci.
144 pagine
Disponibile anche: eBook

Prendiamola con filosofia. Nel tempo del terrore: un'indagine su quanto le parole mettono in gioco”, il saggio di Ermanno Bencivenga, dal massacro alla sede di Charlie Hebdo, approfondisce e analizza i problemi filosofici scaturiti dal dibattito tra libertà di espressione e rispetto per le fedi religiose

Questione di cui si è parlato molto, spesso in modo confuso e contraddittorio, tanto che l'autore sente l'urgenza di scrivere questo libro, non per aggiungere ancora parole alle sentenze e ricette di molti, ma per facilitare una conversazione ordinata e una chiara assunzione di responsabilità nei confronti delle scelte che ci competono, come individui e come comunità.

Un’indagine puntuale e coraggiosa che spiega come la filosofia, nella sua capacità di misurarsi con i dilemmi della vita, non debba dimostrarci alcuna verità, ma indicarci le strade da esplorare.

Condividi
  • Editore: Giunti
  • Collana: Orizzonti
  • Dimensione: 14x21.5cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809790704
  • Data di pubblicazione: 2017
  • Prima edizione: marzo 2017
L'autore
Ermanno Bencivenga Ermanno Bencivenga

Ermanno Bencivenga è professore ordinario di filosofia presso l’Università di California; logico di fama, ha dato importanti contributi alla filosofia del linguaggio, alla filosofia morale e alla storia della filosofia. In Oltre la tolleranza, Manifesto per un mondo senza...