Salute e benessere

Cos'è la bioenergetica

Il corpo e la psiche: da Freud ad Alexander Lowen. Analisi dei caratteri. Gli esercizi, il paziente, il terapeuta

Vittoria Benedetti Talini

144 pagine

L'analisi bioenegetica è una forma di psicoterapia messa a punto in America a metà degli anni Cinquanta da Alexander Lowen, brillante allievo di Wilhelm Reich. Al centro della bioenergetica è la corrispondenza fra il versante psichico e quello somatico dell'organismo: corpo e psiche sono legati da una corrispondenza, da un flusso di energia che fa sì che il corpo rifletta le caratteristiche della mente. Una postura, un irrigidimento, una tensione muscolare cronica, il modo di respirare, altro non sono che dei meccanismi attraverso i quali l'inconscio piega il corpo alle sue esigenze di difesa e di sopravvivenza. Un processo di blocco e difesa che ha origine nella prima e nella seconda infanzia. Riconoscere questi blocchi e queste difese è dunque un modo di accedere all'anima del paziente. Fargli prendere coscienza della propria corporeità, dei segreti flussi di energia che bloccano il corpo è il primo passo per accedere ai segreti più riposti del suo animo. Più una persona è disturbata, minore è infatti il contatto che ha con il proprio corpo. Attraverso un lavoro che unisce esercizi corporei e analisi classica, la bioenergetica permette al paziente di recuperare un rapporto sano con la propria fisicità.

Condividi
  • Editore: Demetra
  • Collana: Medicina e Benessere
  • Copertina: Brossura con bandelle
  • Dimensione: 14x22cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788844034153
  • Data di pubblicazione: 2007
  • Prima edizione: novembre 2007