Copertina L'arte del macello
€ 17.00
20.00-15%
NovitàSalute e benessere

L'arte del macello

Come Joseph Lister cambiò il mondo raccapricciante della medicina vittoriana

Lindsey Fitzharris

352 pagine

Teatri anatomici stipati di studenti e curiosi, il tavolo operatorio incrostato del sangue di interventi passati, il lezzo inconfondibile di carne putrefatta: nel XIX secolo assistere a un'operazione chirurgica non era cosa per deboli di stomaco. ''L'arte del macello'' rievoca un periodo della storia della medicina in cui anche una ferita lieve poteva portare a una morte orribile. I chirurghi, elogiati per la forza bruta e la velocità di esecuzione, raramente si lavavano le mani, il camice o ripulivano gli strumenti. Ancor più delle patologie dei pazienti, a essere mortali erano le infezioni postoperatorie, che i medici non sapevano sconfiggere. In un tempo in cui la chirurgia non avrebbe potuto essere più pericolosa, un giovane chirurgo quacchero di nome Joseph Lister osò sfidare i contemporanei affermando che i germi erano la causa di ogni infezione e che potevano essere trattati con un antisettico. E così facendo cambiò per sempre la storia della medicina, portandoci dritti nel mondo moderno.
Titolo orignale: ''The Butchering Art: Joseph Lister's Quest to Transform the Grisly World of Victorian Medicine'' (2017).

Condividi
  • Editore: Bompiani
  • Collana: Saggistica straniera
  • Traduttore: Serrai,Roberto
  • Copertina: Cartonato con sovraccoperta
  • Dimensione: 14.2x20.2cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788845294198
  • Data di pubblicazione: 2017
  • Prima edizione: ottobre 2017