Agrigento A Simonetta Agnello Honby il Premio A tutta Donna

San Leone - Giovedì 4 Luglio - ore 18:30

Agrigento Acqua Selz Café, San Leone
Lungomare Falcone - Borsellino
92100 - San Leone (AG)

Simonetta Agnello Honby, autrice di Rosie e gli scoiattoli di St. James

È una  tra le eccellenze femminili che ritirererà  il  “Premio A tutta Donna

organizzato dalla redazione del giornale online www.atuttamamma.net.

 

Da Maristella Panepinto, direttrice di  www.atuttamamma.net:

Le donne che pensano in grande e che sanno fare squadra. È questo il tema della prima edizione del premio A tutta Donna, organizzato dalla redazione del giornale online www.atuttamamma.net, diretto dalla giornalista Maristella Panepinto. Una serie di riconoscimenti a donne, intervistate nel corso del primo anno di vita del giornale, che rappresentano un esempio ed uno stimolo per il mondo femminile. Sei donne che sono diventate eccellenze nel loro settore: Simonetta Agnello Hornby, scrittrice di fama internazionale, Rosaria Cascio, insegnante e promotrice di una serie di progetti, che avvicinano concretamente i giovani alla legalità, Maria Rosa D'Anna, ginecologo, chirurgo oncologo e direttore del reparto Materno-infantile dell'ospedale Buccheri La Ferla di Palermo, Tina De Michele, avvocato in prima linea nella difesa dei diritti dei disabili, Anna Maria Picozzi, magistrato, procuratore aggiunto alla Dda di Palermo, Elvira Terranova, giornalista e caposervizio di Adn Kronos.

Le eccellenze femminili e il premio A tutta Donna

Il premio si svolgerà il 4 luglio alle ore 18 e 30 all'Acqua Selz café nel borgo marinaro di San Leone, a un paio di km da Agrigento. Si tratterà di una conversazione tra donne, godendo di uno dei tramonti più suggestivi dell'Isola, in compagnia di buon vino siciliano, note musicali e a due passi dalla valle dei Templi. Presente anche la redazione, tutta al femminile, del giornale "A tutta Mamma...e non solo" con il team di redattrici ed esperte e l'intervento di Laura Ruoppolo, storica dell'arte ed autrice di cliccatissime e ironiche storie "di vita da mamma". L'evento desidera essere un modo per far conoscere storie di donne, che hanno realizzato i loro sogni, con tenacia, studio, sacrificio e volontà, che non si sono arrese di fronte alle difficoltà della vita e che hanno chiara l'idea di cooperazione e capacità di fare squadra. Un messaggio, che sta a cuore da sempre al team di A tutta Mamma, che, nato come blog, è diventato una testata giornalistica online, che ogni giorno riceve consenso e fiducia da parte di diverse migliaia di lettori. Lo scopo di A tutta Mamma inizialmente era quello di diventare un trait d'union tra le neomamme. Il feedback positivo dei lettori ha però fatto sì che la redazione allargasse il proprio focus, realizzando un magazine, che oggi spazia dalla salute, alla psicologia, ai viaggi, alla cucina, alle storie di donne (ma anche di uomini) dando spazio alle narrazioni ironiche e scanzonate della vita di donna e di mamma, non dimenticando mai il rapporto diretto con i lettori, tramite la newsletter e i social. Appuntamento il 4 luglio alle 18 e30 all'Acqua Selz cafè di Agrigento per conoscere sei belle storie e per brindare insieme alla forza delle donne (e non solo).

Simonetta Agnello Hornby

Simonetta Agnello Hornby è nata a Palermo nel 1945. Dal 1972 vive a Londra, dove è stata avvocato dei minori e presidente part time dello Special educational needs and Disability Tribunal.
Ha esordito con La Mennulara (Feltrinelli, 2002), cui sono seguiti per lo stesso editore: La zia marchesa (2004), Boccamurata (2007), Vento scomposto (2009), La monaca (2010), La cucina del buon gusto con Maria Rosario Lazzati (2012), Il veleno dell’oleandro (2013), Il male che si deve raccontare con Marina Calloni (2013) e Via XX Settembre (2013). Ha pubblicato inoltre: Camera oscura (Skira, 2010), Un filo d’olio (Sellerio, 2011) e La pecora di Pasqua con Chiara Agnello (Slow Food, 2012).

Continua a leggere