Presentazione

Francesco Guccini al Premio Internazionale Ceppo

Pistoia - Giovedì 1 Ottobre - ore 17:00

Teatro Manzoni, Pistoia
Corso Antonio Gramsci 129
51100 - Pistoia (PT)

PER CELEBRARE GLI 80 ANNI DI FRANCESCO GUCCINI

Il Premio Internazionale Ceppo
ti aspetta per una speciale “serata - evento”
dedicata al Maestro che si racconta attraverso i suoi due ultimi romanzi:

Tralummescuro - Premio Selezione Campiello 

Non so che viso avesse

Con i saluti di
Alessandro Tomasi, Sindaco di Pistoia
Lorenzo Zogheri, Presidente della Fondazione Caript

Intervengono
Alberto Bertoni, Università di Bologna
Stefano Carrai, Scuola Normale Superiore di Pisa

Introduce e modera
Paolo Fabrizio Iacuzzi, Presidente e direttore del Premio

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
Prenotazione obbligatoria

 

Evento organizzato in collaborazione con
Comune di Pistoia, Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, Giunti Editore

 

 

 

Francesco Guccini

Francesco Guccini è nato a Modena nel 1940. Cantautore-poeta e scrittore, è un mito per generazioni di italiani. Esordisce nel 1989 con Cròniche epafániche per pubblicare poi: Vacca d’un cane (1993), Racconti d’inverno (1993; con Giorgio Celli e Valerio Massimo Manfredi), La legge del bar e altre comiche (1996), Cittanòva blues (2003), Icaro (2008), i due volumi del Dizionario delle cose perdute (2012 e 2014), Un matrimonio, un funerale, per non parlar del gatto (2015), Tralummescuro (2019) e Non so che viso avesse (2020) che – così come il disco L’ultima Thule con cui ha concluso la sua carriera musicale – hanno avuto uno straordinario successo di pubblico.

Continua a leggere