Sorseggiando cocktail d'autore con Petunia Ollister

Che cocktail abbinereste a un personaggio sofisticato come Holly Golightly in Colazione da Tiffany di Truman Capote? Secondo Petunia Ollister la risposta è senza dubbio un White Angel: 4cl di vodka e 4cl di gin, per un mix forte ma allo stesso tempo elegante, proprio come la protagonista, interpretata magistralmente sul grande schermo dall’indimenticabile Audrey Hepburn.

A due anni di distanza da "Colazioni d'autore", Petunia Ollister torna in libreria con "Cocktail d'autore", una raccolta di scatti inediti che uniscono la letteratura al fine drinking, attraverso un sapiente gusto per la creazione di immagini evocative e incredibilmente Instagram friendly.

Per chi non la conoscesse, Petunia Ollister è la creatrice del #bookbreakfast, una tendenza social ormai diventata un classico: scatti curatissimi di libri e colazioni, perché l'occhio - così come la gola - vuole la sua parte.

I cocktail sono il fil rouge di questo volume, che offre una selezione di drink abbinati ogni volta a un personaggio letterario differente, sulla base della sua descrizione all'interno del romanzo. Le immagini create da Petunia Ollister fanno da cornice a una breve e accattivante recensione del libro da cui il personaggio stesso è tratto. E non finisce qui: il lettore troverà poi per ogni romanzo la ricetta del cocktail corrispondente, così da poter ricreare anche a casa le atmosfere evocate dai grandi scrittori.

Dai classici come Charles Dickens ed Ernest Hemingway, ai contemporanei come Bret Easton Ellis e Jonathan Franzen, "Cocktail d'Autore" ne ha per tutti i gusti, letterari e non. Un libro da assaporare fino all'ultima goccia!

Petunia Ollister

Petunia Ollister è la creatrice dei #bookbreakfast: foto di libri sul tavolo della colazione pubblicate sul suo profilo Instagram. Quando non legge o scatta foto, si occupa di valorizzazione dei beni culturali e comunicazione. Per Slow Food Editore ha pubblicato Colazioni d’autore (2017). Abita a Torino, scrive su La Stampa e pubblica foto su Robinson di Repubblica. Instagram: @petuniaollister

Continua a leggere