Fernanda Melchor

Fernanda Melchor è nata nel 1982 a Veracruz, in Messico. Aveva già pubblicato racconti in varie riviste e antologie e vinto importanti premi di giornalismo quando nel 2013 ha fatto il suo esordio nella narrativa. I suoi romanzi sono stati accolti da grande successo di pubblico e critica, ed è riconosciuta come una delle più sorprendenti nuove voci della letteratura messicana. Stagione di uragani (Bompiani, 2018) è stato pubblicato in 26 lingue e ha ottenuto numerosi riconoscimenti: finalista all’International Booker Prize e selezionata per il National Book Award, ha vinto il PEN Mexico Award for Literary and Journalistic Excellence e nel 2019 l’Anna-Seghers-Preis e l’International Literature Award.

X