Gianfranco Calligarich

Gianfranco Calligarich, nato ad Asmara da una famiglia cosmopolita di origine triestina, è cresciuto a Milano per poi trasferirsi a Roma, dove ha lavorato come giornalista e sceneggiatore. Ha firmato per la RAI numerosi sceneggiati di successo, tra cui Storia di Anna, La casa rossa, Tre anni, Il colpo e Piccolo mondo antico. Nel 1994 ha fondato a Roma il Teatro XX Secolo. L’ultima estate in città, il suo romanzo vincitore del Premio Inedito, è stato un vero caso editoriale che a distanza di più di quarant’anni coinvolge ed emoziona ancora: pubblicato in tre diverse edizioni (Garzanti 1973, Aragno 2010, Bompiani 2016), è in corso di traduzione in sedici Paesi. Tra i suoi altri romanzi Posta prioritaria (2015), La malinconia dei Crusich (Bompiani 2016) vincitore dei Premi Viareggio-Rèpaci e Fiuggi, Quattro uomini in fuga (2018) e Privati abissi, vincitore del Premio Bagutta 2011.