Juan Marsé

Juan Marsé (1933-2020) è stato uno dei più importanti scrittori spagnoli. Insieme a Manuel Vasquez Montalbán e altri ha fatto parte della cosiddetta Generazione del ’50. Ha vinto il prestigioso premio Cervantes nel 2008 e il premio Liber nel 2016. Tra i suoi libri tradotti in italiano: L'amante bilingue (Anabasi 1993), La ragazza dalle mutande d'oro (Anabasi 1994), Adiós muchachos (Feltrinelli 2007), Il caso dello scrittore sfumato (nottetempo 2002) e Tenente Bravo (nottetempo 2004).