Slawomir Mrożek

Sławomir Mrożek è nato nel 1930 a Borzecin, nei pressi di Cracovia. Ha studiato Architettura, Storia dell’arte e Orientalistica. Ha riscosso grande successo in patria come caricaturista e autore di brevi racconti satirici e poi, con le sue opere teatrali (Tango, Emigranti, La polizia, Striptease e molte altre), ha raggiunto anche fama internazionale. Nel 1963 sceglie l’esilio e abbandona la Polonia dove tornerà solo molto tempo dopo, nel 1996, dopo anni passati a Parigi e poi in Messico. Ha vissuto gli ultimi anni della sua vita a Nizza, dove è morto nel 2013. Le sue opere sono state tradotte in 26 lingue.