Tiziano Fratus

Abita un continente compreso fra la carta e la corteccia. Ha coniato i concetti di “Homo Radix” e “alberografia” che hanno rivoluzionato la sua prassi quotidiana e hanno dato vita a una serie di libri, mostre fotografiche, itinerari disegnati in varie città e regioni, oltre alla rubrica “Il cercatore d’alberi” su “La Stampa”.

Fra i suoi libri ricordiamo Il sussurro degli alberi (2012), Manuale del perfetto cercatore d’alberi (2013), Ogni albero è un poeta (2015), Il libro delle foreste scolpite (2015), L’Italia è un giardino (2016), L’Italia è un bosco (2016).

Il suo sito è www.homoradix.com

Condividi