Anni fuggenti. Il romanzo del cinema italiano
Anni fuggenti. Il romanzo del cinema italiano

Silvio Danese

Anni fuggenti. Il romanzo del cinema italiano

Il cinema muto e la Belle Epoque, il fascismo e il cinema dei 'telefoni bianchi', i primi divi, i colossal di Cinecittà, la guerra e la Resistenza, il neorealismo e le maggiorate, gli intellettuali e la commedia all'italiana, il '68 e le Mostre di Venezia, la televisione e il cinema, l'arte e il mercato. Dalla biografia alla storia, dala vita al film, l'avventura della cultura e del cinema italian...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 9,50
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili varia
Copertina:
Pagine:
Dimensione: 126.0 x 192.0
Data di pubblicazione: 03/09/2003
ISBN: 9788845255465
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili varia
Pagine (ed. cartacea):
Data di pubblicazione: 03/09/2003
ISBN: 9788858761014

L'autore

Silvio Danese è giornalista e critico cinematografico. È stato orchestrale, attore, insegnante, consulente della Biennale per la Mostra del Cinema di Venezia. Ha pubblicato tra l’altro Abel Ferrara, l’anarchico e il cattolico (Le Mani,1998), Anni fuggenti, il romanzo del cinema italiano (Bompiani, 2003).

Continua a leggere