Canzoni
Canzoni

Francesco Guccini

Canzoni

Da ''Radici'' all'''Ultima Thule'', passando per ''Piccola città'', ''Eskimo'', ''Auschwitz'', ''Culodritto'', ''Signora Bovary'', ''Farewell'': questo volume raccoglie alcune tra le canzoni più amate di Francesco Guccini. A rileggerle insieme a noi è una filologa e studiosa di letteratura italiana del Novecento, che facendo ricorso ai suoi ''ferri del mestiere'' ci mostra i segreti stilistici, ri...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 20,00
Editore: Bompiani
Collana: Overlook
Curatore: Gabriella Fenocchio
Copertina: Brossura con sovraccoperta
Pagine: 336
Dimensione: 150.0 x 210.0
Data di pubblicazione: 19/09/2018
ISBN: 9788845295201

L'autore

Francesco Guccini è nato a Modena nel 1940. Cantautore-poeta e scrittore, è un mito per generazioni di italiani. Esordisce nel 1989 con Cròniche epafániche per pubblicare poi: Vacca d’un cane (1993), Racconti d’inverno (1993; con Giorgio Celli e Valerio Massimo Manfredi), La legge del bar e altre comiche (1996), Cittanòva blues (2003), Icaro (2008), i due volumi del Dizionario delle cose perdute (2012 e 2014), Un matrimonio, un funerale, per non parlar del gatto (2015), Tralummescuro (2019) e Non so che viso avesse (2020) che – così come il disco L’ultima Thule con cui ha concluso la sua carriera musicale – hanno avuto uno straordinario successo di pubblico.

Continua a leggere

Articoli correlati

17 settembre 2019

Tralummescuro: un mondo antico sospeso tra il giorno e la notte

Sopra il fiume che canta, sopra il mulino, sopra i campi un tempo solcati da mulattiere, uomini e animali, sopra le nuov...

Continua a leggere