Chi manipola la tua mente?
Chi manipola la tua mente?

Anna Oliverio Ferraris

Chi manipola la tua mente?

Con una sapiente miscela di linguaggi verbali e visuali, i mass media hanno enfatizzato oltremisura il ruolo delle emozioni e il potere persuasivo dei meccanismi di manipolazione. La politica, il marketing, la televisione e l'informazione, dominate da docudrama e reality show, si servono di raffinate strategie per suggestionare il nostro inconscio. Ricco di esempi che rimandano all'esperienza quot...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 16,00
Editore: Giunti Psychometrics
Collana: Orizzonti
Copertina: Brossura con bandelle
Pagine: 160
Dimensione: 140x215
Data di pubblicazione: 14/09/2016
ISBN: 9788809831759
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Giunti Psychometrics
Collana: Orizzonti
Pagine (ed. cartacea): 160
Data di pubblicazione: 14/09/2016
ISBN: 9788809847071

L'autore

Anna Oliverio Ferraris è stata ordinario di Psicologia dello sviluppo presso l’Università di Roma “Sapienza” dal 1980 al 2010.
Psicologa, psicoterapeuta e scrittrice organizza e partecipa a seminari, corsi, conferenze, incontri con insegnanti, genitori e alunni delle scuole. Ha diretto la rivista “Psicologia Contemporanea”, collabora con “Scuola dell’infanzia”, “Vita scolastica”, “Prometeo” e partecipa a trasmissioni radiofoniche e televisive su temi di sua pertinenza.
Tra i suoi volumi più recenti: A piedi nudi nel verde. Giocare per imparare a vivere (con Albertina Oliverio, Giunti 2011), La sindrome Lolita (Rcs 2008 e Bur 2014), Padri alla riscossa. Crescere un figlio oggi (Giunti 2012), Più forti delle avversità. Individui e organizzazioni resilienti (con Alberto Oliverio, Bollati Boringhieri 2014), Conta su di me. Relazioni per crescere (Giunti 2014), Tuo figlio e il sesso. Crescere figli equilibrati in un mondo con troppi stimoli (Bur 2015), La donna che scambiò suo marito per un gatto. Psicologia di coppia e di famiglia (Piemme 2015), Il terzo genitore. Vivere con i figli dell’altro (Raffaello Cortina 1997 e 2016).  
 

Continua a leggere