Come ho imparato le lingue
Come ho imparato le lingue

Diego Marani

Come ho imparato le lingue

Rievocando la passione giovanile per il dialetto che, benché tabù nel contesto scolastico, gli era indispensabile per assicurarsi il rispetto dei coetanei e cogliere le sfumature di certe sere, di personaggi bizzarri e di odori e sapori di campagna, Diego Marani comincia il racconto del proprio approccio alle lingue, un lungo apprendistato che culmina nell'incarico di interprete al Consiglio europ...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 9,00
Editore: Bompiani
Collana: Passaggi
Copertina:
Pagine:
Dimensione:
Data di pubblicazione: 31/08/2005
ISBN: 9788845234668

L'autore

Diego Marani è nato a Ferrara nel 1959. Lavora alla Commissione europea a Bruxelles dove si occupa di politica del multilinguismo. È autore di diversi romanzi, tradotti in varie lingue, fra cui Nuova grammatica finlandese (Premio Grinzane Cavour 2000), L’ultimo dei vostiachi (Premio Selezione Campiello e Premio Stresa 2002), L’interprete, Il compagno di scuola (Premio Cavallini 2005), Come ho imparato le lingue (2005), Enciclopedia tresigallese (2006) e La bicicletta incantata (2007), da cui Elisabetta Sgarbi ha tratto il film Tresigallo, dove il marmo è zucchero, selezionato al Festival di Locarno. Diego Marani è anche l’inventore dell’Europanto, una lingua-gioco cui ha scritto numerosi articoli per vari giornali europei e la raccolta di racconti Las adventures des inspector Cabillot

Continua a leggere