Dei gatti e degli uomini
Dei gatti e degli uomini

Patricia Highsmith

Dei gatti e degli uomini

Si racconta che quando ascoltò il famoso appello di John Fitzgerald Kennedy alla radio nel 1961 - ''Non chiedete che cosa il vostro paese può fare per voi; chiedete che cosa potete fare voi per il vostro paese'' - Patricia Highsmith si alzò, andò in cucina, e diede da mangiare ai suoi gatti. Per la regina del thriller, i gatti non sono stati solo compagni di vita, ma irresistibili tentazioni lette...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 10,00
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili varia
Illustratore: Patricia Highsmith
Traduttore: Giulia Niccolai
Copertina: Brossura
Pagine: 112
Dimensione: 13 x 19,8
Data di pubblicazione: 11/02/2016
ISBN: 9788845281006
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili varia
Illustratore: Patricia Highsmith
Traduttore: Giulia Niccolai
Pagine (ed. cartacea): 112
Data di pubblicazione: 11/02/2016
ISBN: 9788858772898

L'autore

Patricia Highsmith è nata a Fort Worth, in Texas, nel 1921; ha trascorso la maggior parte della sua vita in Francia e Svizzera, dove è morta nel 1995. Nel 1955 compare il suo personaggio più famoso, Tom Ripley, protagonista della fortunata serie – Il talento di Mr. Ripley, Il sepolto vivo, L’amico americano, Il ragazzo di Tom Ripley e Ripley sott’acqua – che ha ispirato grandi registi, da Wim Wenders (L’amico americano) a Anthony Minghella (Il talento di Mr. Ripley) a Liliana Cavani (Il gioco di Ripley). Nel 1963 la Highsmith si trasferisce definitivamente in Europa, che da sempre riserva ai suoi libri un’accoglienza entusiasta. Tra i suoi romanzi e le sue raccolte di racconti, tutti pubblicati da Bompiani, ricordiamo Sconosciuti in treno (da cui il capolavoro di Alfred Hitchcock L’altro uomo), Vicolo cieco, Acque profonde, Gioco per la vita, Quella dolce follia, I due volti di gennaio (da cui il film di Hossein Amini con Viggo Mortensen e Kirsten Dunst), Il grido della civetta, Diario di Edith, Urla d’amore, Piccoli racconti di misoginia, Delitti bestiali, La follia delle sirene e Carol (da cui il film di Todd Haynes con Cate Blanchett e Rooney Mara).

Continua a leggere