Diari (1917-1973)
Diari (1917-1973)

Fernanda Pivano

Diari (1917-1973)

Quando negli anni '50 Fernanda Pivano si reca per la prima volta negli Stati Uniti è una giovane studiosa innamorata dell'America di quegli anni e desiderosa di incontrare dal vivo, sul campo, i maestri di una narrativa che in Italia si era appena cominciato a conoscere, grazie a Cesare Pavese ed Elio Vittorini. Immediatamente scopre un mondo di sogni, ideali, valori, che non si stancherà più di c...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 50,00
Editore: Bompiani
Collana: Classici italiani
Copertina:
Pagine:
Dimensione: 115.0 x 178.0
Data di pubblicazione: 14/05/2008
ISBN: 9788845260131

L'autore

Fernanda Pivano (Genova 1917 – Milano 2009) ha tradotto molti autori americani (tra gli altri, Faulkner, Hemingway, Fitzgerald, Anderson, Gertrude Stein) e a quasi tutte le traduzioni ha preposto bellissime introduzioni. Ha portato sulla scena letteraria Ginsberg, Kerouac, Ferlinghetti, Corso, fino ai talenti più giovani di Leavitt e McInerney e alle ultimissime scoperte di Mark Leyner e Chuck Palahniuk. Per Bompiani sono usciti Hemingway (2000), Viaggio americano (2001), Leggende americane (2011) e Lo zio Tom è morto (2015). Nei Classici Bompiani sono disponibili i due volumi dei Diari: il primo, uscito nel 2008, copre gli anni dal 1917 al 1973; il secondo, nel 2010, gli anni dal 1974 al 2009.

Continua a leggere