Diritto all'oblio, dovere della memoria
Diritto all'oblio, dovere della memoria

Massimo Sideri, Umberto Ambrosoli

Diritto all'oblio, dovere della memoria

Oggi la memoria collettiva di una società passa anche attraverso la Rete, che per molti di noi è divenuta la prima, per non dire l'esclusiva, fonte di conoscenza, il nostro luogo di archiviazione e lo spazio dove i dibattiti si formano, si alimentano e muoiono. La Rete è però priva dell'autorità propria di una fonte storica, cambia perennemente per sua stessa natura, è condizionata dalla curiosità...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 9,00
Editore: Bompiani
Collana: Passaggi
Copertina: Brossura con bandelle
Pagine: 144
Dimensione: 100 x 165
Data di pubblicazione: 13/09/2017
ISBN: 9788845294372
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Passaggi
Pagine (ed. cartacea): 144
Data di pubblicazione: 13/09/2017
ISBN: 9788858776308

L'autore

Massimo Sideri è editorialista del “Corriere della Sera” e responsabile del “Corriere Innovazione”. Dal 2015 è direttore del Festival dell’Innovazione Galileo di Padova. Tra i suoi libri ricordiamo Banda stretta (2011, con Francesco Caio), Tecnologismi (2013) e il giallo sul mondo della stampa Free Press (2010). Per Bompiani ha pubblicato La sindrome di Eustachio. Storia italiana delle scoperte dimenticate (2017).

Continua a leggere

L'autore

Umberto Ambrosoli è avvocato penalista. Già editorialista del “Corriere della Sera”, nel 2009 ha pubblicato Qualunque cosa succeda (Premio Tiziano Terzani, Premio Capalbio, Premio nazionale Paolo Borsellino) che narra dell’assassinio del padre, Giorgio Ambrosoli, commissario liquidatore della Banca Privata Italiana. Con il libro Coraggio (2015) ha vinto il Premio nazionale Padula; con Ostinazione civile (2016) ha raccontato storie attuali di impegno civile.

Continua a leggere