Divorati dal dragone
Divorati dal dragone

Sergio Campailla

Divorati dal dragone

Nel tamburo della cattedrale di Santa Maria del Fiore vengono imbucate con allegra ferocia lettere anonime, su misfatti e casi di cronaca nera. Tra queste, alcune denunciano lo scandalo di Calima, una conturbante figura dall'ambigua identità sessuale, ex monaca e prostituta, dotata di facoltà profetiche, oggetto di culto da parte di un'élite di iniziati. A lei fanno capo un misterioso pittore, che...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 24,00
Editore: Bompiani
Collana: Narrativa italiana
Copertina:
Pagine:
Dimensione:
Data di pubblicazione: 13/02/2013
ISBN: 9788845273131
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Narrativa italiana
Pagine (ed. cartacea):
Data di pubblicazione: 13/02/2013
ISBN: 9788858758908

L'autore

Sergio Campailla è autore di romanzi e di racconti: Una stagione in Sicilia (1981), Il paradiso terrestre (1988), Voglia di volare (1990), Domani domani (1992), Romanzo americano (1994), Il carnevale della luna e altri racconti (1994). Per “Belmondo” ha raccontato il Perù (1993), la Turchia (1994), il Marocco (1995), la Sardegna (2004); Little Italy nel volume Viaggio intorno al viaggio (2001). La sua ricchissima produzione saggistica si è sviluppata in prevalenza lungo i filoni di cultura siciliana, mitteleuropea ed ebraica. Ha promosso il revival internazionale di uno degli intellettuali più interessanti del Ventesimo secolo, Carlo Michelstaedter, di cui ha scritto la biografia, A ferri corti con la vita (1974) e curato la pubblicazione delle opere presso Adelphi. Tra gli ultimi volumi: Controcodice (2001), I paesi in cui sono nato (2002), Fingere l’Infinito (2003). Insegna nelle Università di Roma e di Napoli. Ha ottenuto innumerevoli premi letterari e riconoscimenti. Ha rappresentato per un triennio l’Italia nella giuria del Premio europeo per la letteratura “Aristeion” a Bruxelles. È il presidente della giuria del Premio Roma. www.sergiocampailla.com

Continua a leggere