E il torto diventerà diritto
E il torto diventerà diritto

Samuel Joseph Agnon

E il torto diventerà diritto

Un poco Giobbe e un poco Don Chisciotte, ma forse soprattutto maldestro Ulisse, Menaschem Hajim della Santa Comunità di Buczacz - luogo che sta chissà dove e chissà quando - abbandona casa, affetti e mestieri per uno scherzo del destino. O meglio perché il destino si è dimostrato con lui assai poco gentile, se non beffardo. Menascheh Hajim non ha più niente da perdere nella vita, se non una strana...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 6,46
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Narrativa
Copertina:
Pagine:
Dimensione:
Data di pubblicazione: 10/10/2001
ISBN: 9788845249808

L'autore

Shmuel Yosef Agnon è stato insignito del Premio Nobel nel 1966, considerato il massimo forgiatore della letteratura ivrìt, la lingua ebraica da lui privilegiata rispetto alla parlata della diaspora - lo jiddish - come espressione del ritorno a Sion.

Continua a leggere