Herscht 07769
Herscht 07769

László Krasznahorkai

Herscht 07769

Kana sembra una delle tante cittadine dimenticate della Turingia, e proprio la sua remota desolazione ha attratto un manipolo di neonazisti. Gli abitanti li guardano con timore e sospetto. Solo Florian Herscht è convinto di avere amici da entrambe le parti. È un uomo robusto, gentile, chiaroveggente in virtù della sua innocenza, che crede devotamente in Bach, ha paura dei tatuaggi, è convinto che...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 25,00
Editore: Bompiani
Collana: Narratori stranieri
Traduttore: Dóra Várnai
Copertina: brossura con sovraccoperta
Pagine: 496
Dimensione: 150.0 x 210.0
Data di pubblicazione: 19/10/2022
ISBN: 9788830109209
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Narratori stranieri
Traduttore: Dóra Várnai
Pagine (ed. cartacea): 496
Data di pubblicazione: 19/10/2022
ISBN: 9788858796559

L'autore

László Krasznahorkai è nato a Gyula, in Ungheria, nel 1954. Autore di romanzi e raccolte di racconti, nel 2015 ha vinto l’International Man Booker Prize. Bompiani ha pubblicato Satantango, finalista al Premio Gregor Von Rezzori e al Premio Strega Europeo 2017, Melancolia della resistenza, Il Ritorno del Barone Wenckheim, vincitore del National Book Award for Translated Literature nel 2019, Guerra e guerra e Seiobo è discesa quaggiù.

Continua a leggere