Hitler
Hitler

Ian Kershaw

Hitler

Considerata una pietra miliare degli studi su Adolf Hitler e sul Terzo Reich, quest’opera monumentale, pubblicata per la prima volta in due volumi tra il 1998 e il 2000, è il racconto spaventoso e affascinante di come un misero provinciale venuto da un angolo remoto dell’Austria asburgica sia riuscito a conquistare un potere senza precedenti; di come le idee improbabili e spregevoli di un ex stude...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 25,00
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Saggistica
Traduttore: Alessio Catania
Copertina: Brossura
Pagine: 1728
Dimensione: 130x198
Data di pubblicazione: 09/01/2019
ISBN: 9788845299780
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Saggistica
Traduttore: Alessio Catania
Pagine (ed. cartacea): 1728
Data di pubblicazione: 09/01/2019
ISBN: 9788858781524

L'autore

Ian Kershaw è nato nel 1943 a Oldham, nel Lancashire. Figlio di un tecnico della Royal Air Force, Kershaw ha insegnato Storia moderna a Manchester ed è professore all’Università di Sheffield. Tra i suoi libri, che lo hanno consacrato come uno dei massimi esperti di Hitler e del nazismo, Che cos’è il nazismo (1995), Hitler e l’enigma del consenso (1997), Il mito di Hitler (1998) e i due volumi della monumentale biografia di Hitler pubblicati da Bompiani (Hubris, 1889-1936 e Nemesis, 1936-1945) impostisi come testi di riferimento irrinunciabili sulla vita del dittatore e la parabola del nazismo.

Continua a leggere