Hitler
Hitler

Ian Kershaw

Hitler

Considerata una pietra miliare degli studi su Adolf Hitler e sul Terzo Reich, quest’opera monumentale, pubblicata per la prima volta in due volumi tra il 1998 e il 2000, è il racconto spaventoso e affascinante di come un misero provinciale venuto da un angolo remoto dell’Austria asburgica sia riuscito a conquistare un potere senza precedenti; di come le idee improbabili e spregevoli di un ex stude...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 25,00
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Saggistica
Traduttore: Alessio Catania
Copertina: Brossura
Pagine: 1728
Dimensione: 130x198
Data di pubblicazione: 09/01/2019
ISBN: 9788845299780
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Saggistica
Traduttore: Alessio Catania
Pagine (ed. cartacea): 1728
Data di pubblicazione: 09/01/2019
ISBN: 9788858781524

L'autore

Ian Kershaw, nato nel 1943, è professore di Storia moderna a Manchester ed è professore all’Università di Sheffield. Tra i suoi libri, che lo hanno consacrato come uno dei massimi esperti di Hitler e del nazismo, Che cos’è il nazismo (1995), Hitler e l’enigma del consenso (1997), Il mito di Hitler (1998). Bompiani ha pubblicato i due volumi della monumentale biografia di Hitler (Hubris, 1999 e Nemesis, 2001), riproposto ora anche in volume unico (Hitler, 2016) che si sono imposti come testi di riferimento sulla vita del dittatore, Gli amici di Hitler (2005), Operazione Valchiria (2009), Scelte fatali (2012) e La fine del Terzo Reich (2013)

Continua a leggere