Il giro del mondo in 80 giorni
Il giro del mondo in 80 giorni

Jules Verne

Il giro del mondo in 80 giorni

Età di riferimento: 9 anni

Un classico straniero della narrativa per i ragazzi, un testo di particolare qualità perché affidato, per la traduzione, a Libero Bigiaretti, scrittore di grande fama ed esperienza. Il giro del mondo in 80 giorni è uno dei più bei libri di Jules Verne e sicuramente il più diffuso e tradotto. Il romanzo è ricco di colpi di scena, imprevedibili tranelli, improvvisazioni geniali e soluzioni coraggios...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 9,90
Editore: Giunti Junior
Collana: Gemini 2008
Illustratore: John James
Illustratore: Paolo Bracci
Traduttore: Libero Bigiaretti
Copertina: Cartonato con sovraccoperta
Pagine: 256
Dimensione: 17 x 24
Data di pubblicazione: 05/11/2008
ISBN: 9788809057784
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Giunti Junior
Collana: Gemini 2008
Illustratore: John James
Illustratore: Paolo Bracci
Traduttore: Libero Bigiaretti
Pagine (ed. cartacea): 256
Data di pubblicazione: 05/11/2008
ISBN: 9788809996151

L'autore

La ricca ed esuberante produzione letteraria di Jules Verne (un’ottantina di romanzi o racconti lunghi e numerose opere di divulgazione storica e scientifica) ebbe inizio nel 1863 con il romanzo Cinque settimane in pallone, pubblicato dall’editore Hetzel di Parigi. All’epoca, l’autore lavorava come agente di cambio, frequentava la casa di Dumas padre, e aveva abbandonato l’idea di dedicarsi al teatro come scrittore di commedie e libretti d’opera. Un anno dopo l’altro, per Hetzel, pubblicò tutti i suoi romanzi più avventurosi, compresi nella collana Viaggi straordinari – I mondi conosciuti e sconosciuti, che vanta titoli famosissimi ed amati dai lettori di tutto il mondo come Viaggio al centro della Terra, Dalla Terra alla Luna, Ventimila leghe sotto i mari, L’isola misteriosa, Il giro del mondo in 80 giorni e Michele Strogoff. Racconti e personaggi che, come dice lui stesso a proposito del leggendario Phileas Fogg de Il giro del mondo in 80 giorni, potrebbero “vivere mille anni senza invecchiare”.

Continua a leggere