Il giro del mondo in ottanta giorni
Il giro del mondo in ottanta giorni

Jules Verne

Il giro del mondo in ottanta giorni

Le monotone serate del Reform Club di Londra, tra la lettura di un giornale e una partita a whist, sono interrotte da una scommessa tra alcuni membri e Phileas Fogg, un gentleman eccentrico convinto di poter fare il giro del mondo in soli ottanta giorni. Ad accompagnarlo in questa sfida contro il tempo è il domestico francese Jean Passepartout, astuto e fedele. Insieme attraversano terre esotiche...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 11,00
Editore: Bompiani
Collana: I classici Bompiani
Traduttore: Giovanni Pacchiano
Copertina:
Pagine: 320
Dimensione: 140X196
Data di pubblicazione: 31/10/2018
ISBN: 9788845298844
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: I classici Bompiani
Traduttore: Giovanni Pacchiano
Pagine (ed. cartacea): 320
Data di pubblicazione: 31/10/2018
ISBN: 9788858780770

L'autore

La ricca ed esuberante produzione letteraria di Jules Verne (un’ottantina di romanzi o racconti lunghi e numerose opere di divulgazione storica e scientifica) ebbe inizio nel 1863 con il romanzo Cinque settimane in pallone, pubblicato dall’editore Hetzel di Parigi. All’epoca, l’autore lavorava come agente di cambio, frequentava la casa di Dumas padre, e aveva abbandonato l’idea di dedicarsi al teatro come scrittore di commedie e libretti d’opera. Un anno dopo l’altro, per Hetzel, pubblicò tutti i suoi romanzi più avventurosi, compresi nella collana Viaggi straordinari – I mondi conosciuti e sconosciuti, che vanta titoli famosissimi ed amati dai lettori di tutto il mondo come Viaggio al centro della Terra, Dalla Terra alla Luna, Ventimila leghe sotto i mari, L’isola misteriosa, Il giro del mondo in 80 giorni e Michele Strogoff. Racconti e personaggi che, come dice lui stesso a proposito del leggendario Phileas Fogg de Il giro del mondo in 80 giorni, potrebbero “vivere mille anni senza invecchiare”.

Continua a leggere