Il possibile necessario
Il possibile necessario

Vittorio Gregotti

Il possibile necessario

Un grande architetto si interroga sul futuro degli uomini in relazione alla sua arte. Se la globalizzazione ha accentuato le classiche contraddizioni dell'architettura, fra tradizione e innovazione, valore artistico e utilità, come inserirsi in questa dialettica, messa in crisi dalla tendenza odierna a dimenticare la bellezza e le reali necessità umane? Come trovare un giusto mezzo fra caos e ordi...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 16,00
Editore: Bompiani
Collana: Saggistica italiana
Copertina:
Pagine:
Dimensione:
Data di pubblicazione: 08/10/2014
ISBN: 9788845278136
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Saggistica italiana
Pagine (ed. cartacea):
Data di pubblicazione: 08/10/2014
ISBN: 9788858769171

L'autore

Vittorio Gregotti (Novara, 1927) è un architetto, saggista e designer italiano. Ha iniziato la sua carriera collaborando con la storica rivista “Casabella”, di cui diventerà direttore a partire dal 1982. Nel 1974 ha fondato lo studio professionale “Gregotti Associati International”, che ha progettato opere in oltre venti paesi in Europa, America, Africa, Medio Oriente e Asia. Ha insegnato in università italiane, europee e statunitensi. Tra le sue opere più recenti: Una lezione di architettura (2009), Tre forme di architettura mancata (2010), Architettura e postmetropoli (2011) e Il sublime al tempo del contemporaneo (2013).

Continua a leggere