Il ritorno del Barone Wenckheim
Il ritorno del Barone Wenckheim

László Krasznahorkai

Il ritorno del Barone Wenckheim

Giunto ormai al capitolo decisivo della vita, il barone Béla Wenckheim torna nel paese natio in una sperduta provincia ungherese. La sua è una figura avvolta nel mistero: chi lo incrocia lo descrive come inverosimilmente pallido, magro e alto come un grattacielo, occhi neri, sguardo trasognato. A causa dei debiti di gioco è fuggito da Buenos Aires, dove viveva in esilio, e non desidera altro che r...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 28,00
Editore: Bompiani
Collana: Narrativa straniera
Traduttore: Dora Varnai
Copertina: Brossura con sovraccoperta
Pagine: 640
Dimensione: 150X210
Data di pubblicazione: 23/10/2019
ISBN: 9788845295997
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Narrativa straniera
Traduttore: Dora Varnai
Pagine (ed. cartacea): 640
Data di pubblicazione: 23/10/2019
ISBN: 9788858784860

L'autore

László Krasznahorkai è nato a Gyula, in Ungheria, nel 1954. Ha vinto numerosi premi internazionali e le sue opere sono state pubblicate in molti paesi. È considerato dalla critica il più importante scrittore ungherese vivente, è autore di sette romanzi e cinque raccolte di racconti. Nel 2015 ha vinto l’International Man Booker Prize. Bompiani ha pubblicato nel 2016 Satantango, finalista al Premio Gregor Von Rezzori e al Premio Strega Europeo 2017.

Continua a leggere