Il romanzo massimalista
Il romanzo massimalista

Stefano Ercolino

Il romanzo massimalista

Il romanzo massimalista è un nuovo genere della narrativa contemporanea, nato al crocevia tra l'estetica modernista e quella postmoderna. E' una forma letteraria che si è sviluppata negli Stati Uniti a partire dai primi anni '70 del XX secolo e si è diffusa in Europa all'alba del XXI, illuminata da autori come èomas Pynchon, David Foster Wallace, Don DeLillo, Zadie Smiè, Jonaèan Franzen, Roberto B...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 15,00
Editore: Bompiani
Collana: Agone
Copertina: Brossura
Pagine: 290
Dimensione: 131.0 x 199.0
Data di pubblicazione: 19/03/2015
ISBN: 9788845278860
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Agone
Pagine (ed. cartacea): 290
Data di pubblicazione: 19/03/2015
ISBN: 9788858770566

L'autore

È professore associato di Critica letteraria e Letterature comparate presso l’Università Ca’ Foscari Venezia. Per Bompiani ha pubblicato Il romanzo-saggio, 1884-1947 (2017), Il romanzo massimalista (2015) e, con Massimo Fusillo, Empatia negativa (2022).

Continua a leggere