In principio era il segno. Momenti di storia della semiotica nell'antichità classica
In principio era il segno. Momenti di storia della semiotica nell'antichità classica

Giovanni Manetti

In principio era il segno. Momenti di storia della semiotica nell'antichità classica

Il libro ripercorre le varie tappe del pensiero semiotico come si è manifestato nell'antichità classica, focalizzando l'attenzione sia sulle pratiche indiziarie, sia sulle teorie del segno e del linguaggio: si va, così, dai segni della divinazione greca al linguaggio delle Sibille, dagli indizi e prove della storiografia ai sintomi descritti nella medicina greca, per arrivare alle teorie dei filos...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 19,00
Editore: Bompiani
Collana: Studi italiani
Copertina:
Pagine:
Dimensione:
Data di pubblicazione: 28/08/2013
ISBN: 9788845272356
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Studi italiani
Pagine (ed. cartacea):
Data di pubblicazione: 28/08/2013
ISBN: 9788858762202

L'autore

Giovanni Manetti, professore ordinario di Semiotica presso l’Università di Siena, è direttore del Centro Studi e Ricerche - Osservatorio sulla Comunicazione e presidente del “Premio della Comunicazione di Castiglioncello”. È stato Presidente dell’Associazione Italiana di Studi Semiotici. È condirettore (insieme a Stefano Gensini) di “Blityri. Rivista di storia delle idee sui segni e le lingue” e (insieme ad Adriano Fabris) della collana editoriale “Comunicazione e oltre” (Pisa, ETS). È autore di numerosi saggi e volumi, tra cui: Le teorie del segno nell’antichità classica (Bompiani, 1987), Sport e giochi nell’antichità classica (Mondadori, 1988), L’enunciazione. Dalla svolta comunicativa ai nuovi media (Mondadori Università, 2008). Ha curato: Knowledge through Signs. Ancient Semiotic Theories and Practices (Brepols, 1996), Signs and Signification I e II (Bahri Publications, 1999 e 2000, con H.S. Gill), Semiotica: testi esemplari (Testo e Immagine, 2003, con P. Bertetti), Animali, angeli, macchine. Come comunicano e come pensano (ETS, 2007, con A. Prato).

Continua a leggere