L' esposizione universale
L' esposizione universale

Luigi Squarzina

L' esposizione universale

''L'Esposizione Universale', commedia in tre atti di Luigi Squarzina, è il capolavoro di uno dei più geniali autori teatrali italiani. Un testo vincitore del Premio Gramsci nel 1949, interpretato negli anni da Vittorio Gassman e Giorgio Albertazzi, ma fino ad oggi messo in scena soltanto all'estero. In occasione della prima rappresentazione in Italia, torna in libreria un racconto visionario ambie...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 12,00
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Narrativa
Copertina:
Pagine:
Dimensione:
Data di pubblicazione: 04/06/2015
ISBN: 9788845279669
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Narrativa
Pagine (ed. cartacea):
Data di pubblicazione: 04/06/2015
ISBN: 9788858771259

L'autore

Luigi Squarzina 1922-2010, nato a Livorno da genitori romagnoli, si laurea nel 1945 a Roma in Giurisprudenza e si diploma in Regia all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica. Nel 1944 Moravia gli affida la riduzione teatrale degli Indifferenti. Nel 1952-54 forma con Vittorio Gassman il Teatro d’Arte Italiano, che esordisce col primo Amleto integrale sulle scene italiane, nella sua traduzione e regia. Dirige il Teatro Stabile di Genova (1962-76), con Ivo Chiesa, poi (1976-83) il Teatro di Roma all’Argentina, con spettacoli famosi e innovativi su testi di Goldoni, MoliПre, Pirandello, Shakespeare. È, con Umberto Eco, tra i fondatori del DAMS di Bologna (ordinario di Istituzioni di Regia), passa a Roma La Sapienza e poi a Roma Tre per Storia del Teatro e dello Spettacolo. Ha tradotto Shakespeare, Moliére, Goethe, Shaw. Oltre alla produzione drammatica, П autore di poesie e racconti, regista per l’opera e la televisione, sceneggiatore per il cinema.

Continua a leggere