L' infinito nel pensiero dell'antichità classica
L' infinito nel pensiero dell'antichità classica

Rodolfo Mondolfo

L' infinito nel pensiero dell'antichità classica

Questa opera si impone come contributo essenziale per la comprensione del problema dell'infinito nel pensiero dei Greci. Mondolfo si opponeva a un pregiudizio in passato assai diffuso soprattutto per influssi dell'idealismo. Il pensiero antico veniva contrapposto a quello cristiano e moderno: il primo sarebbe stato 'oggettivistico' (con preminenza data all'oggetto sul soggetto) e 'finitistico' (co...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 32,00
Editore: Bompiani
Collana: Il pensiero occidentale
Copertina:
Pagine:
Dimensione:
Data di pubblicazione: 09/05/2012
ISBN: 9788845270192

L'autore

Rodolfo Mondolfo (1877-1976), storico del pensiero antico e filosofo marxista, ha insegnato nelle Università di Torino e di Bologna, ed è emigrato in Argentina dal 1938 a causa delle leggi razziali. Tra le sue opere: L’infinito nel pensiero dei Greci (1934) e La comprensione del soggetto umano nella cultura antica (1955). In questa collana è stata ristampata la sua edizione dei frammenti e delle testimonianze di Eraclito.

Continua a leggere