La melodia nascosta. L'amore per la musica, tra scoperta e ribellione
La melodia nascosta. L'amore per la musica, tra scoperta e ribellione

Paolo Terni

La melodia nascosta. L'amore per la musica, tra scoperta e ribellione

Una vita dedicata alla musica, e il dono di saperla raccontare con leggerezza e passione. Paolo Terni riprende la forma del racconto breve sperimentata con in 'Suite alessandrina' e 'Il respiro della musica' per evocare incontri e scontri con il mondo delle note. Un percorso di ascolti e visioni, in cui sfilano personaggi celebri e meno noti, sonate famosissime e testi dimenticati, tutti accomunat...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 12,00
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Saggistica
Copertina:
Pagine:
Dimensione:
Data di pubblicazione: 17/04/2013
ISBN: 9788845273032

L'autore

Paolo Terni nasce in Alessandria d’Egitto, discendente da un economista italiano chiamato dal Viceré quale consulente per l’apertura del Canale di Suez. Dopo studi secondari nel locale liceo francese prosegue la sua formazione a Roma. Indi partecipa a un progetto internazionale di sviluppo in Sardegna. La casa editrice Einaudi lo invita poi a Torino per un originale progetto di promozione della lettura: organizza e dirige un nuovo prototipo di biblioteca, la civica “Luigi Einaudi” di Dogliani. Coordina ed elabora, in due edizioni, la “Guida alla formazione di una biblioteca pubblica e privata”. Ne è autore della sezione musicale e discografica che interessa il Terzo Programma radiofonico della Rai: nasce così un’attività, mai più interrotta, di alta divulgazione musicale alla Radio. Vince la cattedra di Drammaturgia Musicale all’Accademia Nazionale D’Arte Drammatica ove insegna tuttora. Diventa consulente di importanti registi ed è ormai ventennale la sua partecipazione musicale agli spettacoli di Luca Ronconi. Ha pubblicato da Sellerio In tempo rubato (1999), Giorgio Manganelli ascoltatore maniacale (2001), Un vento sottilissimo (2002) e Perché cantano? (2006).

Continua a leggere