La mia vita al burro
La mia vita al burro

Philippe Léveillé

La mia vita al burro

Philippe Léveillé racconta la sua vita avventurosa e appassionante, dalla famiglia alla cucina ai viaggi più o meno rocamboleschi. Accento francese, 1 metro e 80 per 110 chili, due ristoranti e, in tutto, tre stelle Michelin, lo chef bretone ripercorre in questo libro i momenti cruciali del percorso professionale che lo ha portato ad aprire un ristorante di cucina italiana a Hong Kong e lungo tutt...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 16,00
Editore: Giunti
Collana: Romanzo culinario
Copertina: Brossura con bandelle
Pagine: 192
Dimensione: 14 x 21,5
Data di pubblicazione: 23/09/2015
ISBN: 9788809809734
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Giunti
Collana: Romanzo culinario
Pagine (ed. cartacea): 192
Data di pubblicazione: 23/09/2015
ISBN: 9788809815308

L'autore

Nato a Nantes nel 1963, Philippe Léveillé ha frequentato l’istituto alberghiero di Saumur prima di partire per una serie di peregrinazioni in giro per il mondo, interrotte solo dal servizio umanitario nazionale prestato in Somalia, Etiopia e Yemen per la croce rossa nel biennio 1981-82. Oggi ha 2 stelle Michelin con il suo ristorante italiano “Miramonti l’altro” a Concesio (Brescia) e 1 stella con il suo ristorante di Hong Kong, “L’Altro” .
Tra gli chef più rappresentativi del panorama italiano, riesce a coniugare al meglio le tecniche della cucina francese con i piatti della tradizione italiana.
È noto al grande pubblico per alcune apparizioni televisive, fra cui la partecipazione come giudice ospite nella terza edizione di Masterchef e, in coppia con Ciccio Sultano, nell'edizione 2015 di Pechino Express.

 

Continua a leggere