La morte di mio fratello Abele
La morte di mio fratello Abele

Gregor von Rezzori

La morte di mio fratello Abele

'Pubblicato in Germania nel 1976, definito dal Premio Nobel Elie Wiesel uno dei grandi romanzi del Ventesimo secolo, 'La morte di mio fratello Abele' rappresenta, in modo caleidoscopico e in una forma che programmaticamente si sottrae a qualsiasi ordine, cinquant'anni di storia europea, dal 1918 al 1968. Un quarantenne cosmopolita dalle origini dubbie e confuse cerca disperatamente, da anni, di sc...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 25,00
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Narrativa
Copertina: Brossura con bandelle
Pagine: 748
Dimensione: 150.0 x 210.0
Data di pubblicazione: 18/06/2014
ISBN: 9788845276095

L'autore

Gregor von Rezzori (1914-1998) è nato a Cernowitz in Bucovina, allora parte dell’impero austro-ungarico, e ha vissuto a Vienna, Bucarest, Berlino, Parigi e a lungo in Italia. Dopo la seconda guerra mondiale ha iniziato un’intensa attività di romanziere. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo Storie di Maghrebinia, Edipo vince a Stalingrado, Tracce nella neve, Memorie di un antisemita e La morte di mio fratello Abele (Bompiani, 2014).

Continua a leggere