La possibilità di un'isola
La possibilità di un'isola

Michel Houellebecq

La possibilità di un'isola

In un futuro inquietante, dominato da cloni che sembrano aver pagato l'immortalità con la perdita della capacità di ridere, piangere e provare emozioni autentiche, due misteriosi personaggi, Daniel24 e Daniel25, trovano i diari del loro ''originale'', Daniel1, vissuto ai nostri giorni. La lettura commuoverà molto Daniel25 che conoscerà così la sofferenza, distruggendo il sogno dell'immortalità dei...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 11,00
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Narrativa
Traduttore: Fabrizio Ascari
Copertina: Brossura
Pagine: 400
Dimensione: 13 x 19,8
Data di pubblicazione: 20/06/2007
ISBN: 9788845258695

L'autore

Michel Houellebecq è nato nel 1958 e ha alle spalle una formazione scientifica. Negli ultimi anni si è affermato come figura di primo piano nel panorama letterario internazionale. Il primo testo di Houellebecq apparso in Italia è la poesia La fessura, in Panta n. 18 “Amore in versi”. Bompiani ha pubblicato i romanzi Le particelle elementari (1999), Estensione del dominio della lotta (2000), Piattaforma (2001), Lanzarote (2002), La possibilità di un’isola (2005), la raccolta poetica Il senso della lotta (2000), il saggio H.P. Lovecraft. Contro il mondo, contro la vita (2001) e La ricerca della felicità (2008).

Continua a leggere