La preistoria è donna
La preistoria è donna

Marylène Patou-Mathis

La preistoria è donna

Fino alla metà del XX secolo, dipinti, sculture, libri, illustrazioni hanno creato un immaginario collettivo trasmettendo un unico messaggio: la preistoria è una questione di uomini. Ma non ci sono prove che gli uomini primitivi fossero cacciatori, creatori di armi e utensili, nonché artisti di dipinti rupestri mentre le donne si occupassero solo dei figli e di tenere in ordine la grotta. L’archeo...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 20,00
Editore: Giunti
Collana: I FONDAMENTI
Traduttore: Bérénice Capatti
Copertina: Cartonato con sovraccoperta
Pagine: 300
Dimensione: 150.0 x 215.0
Data di pubblicazione: 22/09/2021
ISBN: 9788809949935
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Giunti
Collana: I FONDAMENTI
Traduttore: Bérénice Capatti
Pagine (ed. cartacea): 300
Data di pubblicazione: 22/09/2021
ISBN: 9788809952423

L'autore

è una storica francese specializzata nel comportamento dei Neanderthal. Direttrice del Centro Nazionale di Ricerca Scientifica, lavora nel dipartimento Uomo e Ambiente del Museo di Storia Naturale. Nota a livello internazionale per le sue ricerche, ha scritto numerosi libri di saggistica. La preistoria è donna è il suo primo libro a essere pubblicato in Italia, in corso di traduzione in 7 Paesi.




Photo © Olivier Marty

Continua a leggere

Percorsi correlati

Conoscere e capire a partire da I Fondamenti

"Non edificate senza fondamenti", scriveva Leonardo da Vinci e “...

Continua a leggere