La società dell'indagine. Riflessioni sopra il successo del poliziesco
La società dell'indagine. Riflessioni sopra il successo del poliziesco

Alessandro Perissinotto

La società dell'indagine. Riflessioni sopra il successo del poliziesco

Perché, malgrado la drammatica abbondanza di delitti reali, la nostra società ha bisogno di consumare dosi massiccie di crimini letterari, televisivi e cinematografici? Perché il poliziesco si sta imponendo come genere dominante? Si tratta di una mera questione commerciale o di una semplice moda? Perissinotto, nella duplice veste di sociologo e di scrittore di noir, riflette sul successo della nar...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 9,00
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Saggistica
Copertina:
Pagine:
Dimensione:
Data di pubblicazione: 14/05/2008
ISBN: 9788845260995
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Saggistica
Pagine (ed. cartacea):
Data di pubblicazione: 14/05/2008
ISBN: 9788858771693

L'autore

Alessandro Perissinotto, insegna Teorie e tecniche della comunicazione di massa presso l’Università di Torino. È autore di numerosi saggi e di sei romanzi polizieschi: L’anno che uccisero Rosetta (Sellerio, 1997), La canzone di Colombano (Sellerio, 2000), Treno 8017 (Sellerio, 2003), Al mio giudice (Rizzoli, 2004, Premio Grinzane Cavour 2005), Una piccola storia ignobile (Rizzoli, 2006), L’ultima notte bianca (Rizzoli, 2007). Le sue opere sono tradotte in molti Paesi europei e in Giappone.

Continua a leggere