L'analfabeta che sapeva contare
L'analfabeta che sapeva contare

Jonas Jonasson

L'analfabeta che sapeva contare

Il 10 giugno 2007 il re e il primo ministro di Svezia scompaiono durante un ricevimento ufficiale al castello reale. Si diffonde la voce che entrambi non si siano sentiti bene, ma la verità è diversa e la storia molto più complicata. Tutto ha inizio a Soweto, dove vive Nombeko, una ragazzina particolare che non sa né leggere né scrivere ma che è molto curiosa e non sta mai ferma. E soprattutto ha...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 13,00
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Narrativa
Copertina: Brossura
Pagine: 482
Dimensione: 130 X 198
Data di pubblicazione: 13/02/2019
ISBN: 9788830100152
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Narrativa
Pagine (ed. cartacea): 482
Data di pubblicazione: 13/02/2019
ISBN: 9788858781845

L'autore

Jonas Jonasson è nato in una cittadina nel sud della Svezia nel 1961. Giornalista e consulente media, il suo primo romanzo, Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve (Bompiani 2011), è stato “Miglior libro dell’anno 2009” in Svezia, premiato con lo Swedish Book Seller Award 2009 (lo stesso che fu di Stieg Larsson) e vincitore dello Swedish Audio Prize 2009. Dal romanzo è stato tratto un film di F. Herngren con un cast internazionale. Con L’analfabeta che sapeva contare (Bompiani 2013) e L'assassino, il prete, il corriere (Bompiani 2015) si è confermato grande scrittore di fama internazionale.

Continua a leggere