Le particelle elementari
Le particelle elementari

Michel Houellebecq

Le particelle elementari

Michel Djerzinski e Bruno Clément sono fratellastri e sembrano essere accomunati unicamente dall'abbandono della madre. Michel è uno scienziato dedito alla biologia molecolare e vicino al Nobel. Un uomo che ha dedicato la sua esistenza agli studi scientifici che lo hanno portato all'isolamento e all'impermeabilità a qualunque emozione. Il suo sogno è riuscire a clonare gli esseri umani così da pot...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 13,00
Editore: Bompiani
Collana: Classici contemporanei
Traduttore: Sergio Claudio Perroni
Copertina: Brossura con bandelle
Pagine: 352
Dimensione: 150x210
Data di pubblicazione: 15/01/2015
ISBN: 9788845278822
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Classici contemporanei
Traduttore: Sergio Claudio Perroni
Pagine (ed. cartacea): 352
Data di pubblicazione: 15/01/2015
ISBN: 9788858766033

L'autore

(La Réunion, 1956) ha alle spalle una formazione scientifica. Figura di primo piano nel panorama letterario internazionale, ha pubblicato presso Bompiani Le particelle elementari (1999, da cui il regista Oskar Roehler ha tratto nel 2006 l’omonimo film), La possibilità di un’isola (2005, divenuto un film con la regia dell’autore nel 2008), La carta e il territorio (2010, Premio Goncourt), Configurazioni dell’ultima riva (2015), il saggio H.P. Lovecraft. Contro il mondo, contro la vita (2001). Sempre presso Bompiani sono apparsi la raccolta poetica completa La vita è rara. Tutte le poesie (2016) e i due volumi delle Opere (2016 e 2017). Tra i suoi numerosi lavori ricordiamo inoltre Estensione del dominio della lotta, Piattaforma. Nel centro del mondoLanzarote e Sottomissione.

Continua a leggere